what-design-and-food

what?

Le conferenze saranno organizzate in tre parti, ciascuna riferita ai tre livelli coinvolti. Nel primo verranno analizzati alcuni esempi recenti, non solo italiani, di interior design nell’ambito della ristorazione, cercando di individuare alcune tendenze riguardanti la creazione di un ambiente confortevole e attrattivo (spazio, materia, luce); nel secondo si parlerà invece di esempi di product design legati al design per il cibo, mostrando la ricerca contemporanea relativa al design di un piatto, di un bicchiere, della posateria. Nel terzo invece gli chef selezionati racconteranno della loro esperienza nell’ambito dell’alta ristorazione e dei criteri che ritengono fondamentali per la creazione di un buon piatto e della scelta e combinazione di un insieme di ingredienti.
Gli eventi sono rivolti non solo agli addetti ai lavori, ma anche a chi vorrà conoscere le sinergie che legano ambiti progettuali dotati di specificità ma anche principi ispiratori comuni.